Landing Page

Una Landing Page (LP) è, letteralmente, una “pagina di atterraggio”, una pagina web singola che contiene un’offerta o un prodotto specifico, creata per spingere l’utente a compiere una qualche “azione”.

Si tratta di uno strumento molto utile per finalizzare un acquisto o per trovare nuovi lead.

In cosa si differenziano Landing Page e Sito Web

La Landing Page si differenzia da un sito web proprio per la sua specificità: è progettata per raggiungere un determinato obiettivo prestabilito e realizzata in modo da garantire alti tassi di conversione.

Le Landing Page sono, inoltre, molto meno complesse di un sito.

Il pubblico indirizzato alla LP è già targettizzato e non dovrebbe essere lasciato libero di vagare per menù e sottomenù: perché compiano l’azione per cui sono stati indirizzati alla Landing Page, è fondamentale che la pagina di destinazione contenga una sola CTA e che il menù di navigazione sia nascosto.

Un sito web, inoltre, è la vetrina di un’attività commerciale e contiene molte informazioni di carattere generale: la “storia”, i “contatti”, “chi siamo” sono tutte sezioni importantissime per un sito e per meglio descrivere le caratteristiche dell’azienda.

Coloro che atterrano in una Landing Page, invece, sono già entrati in contatto con l’attività commerciale, in un modo o nell’altro: sono persone che, se targettizzate, non cercano informazioni sull’attività commerciale ma, al contrario, sono già disposte a lasciare i propri contatti o a completare un acquisto.

Sezioni delle LP

Per via delle loro semplicità, molte Landing Page si compongono degli stessi, fondamentali, elementi.

Innanzitutto, le Landing Page contengono una breve descrizione del prodotto in vendita (UN solo prodotto!) o del servizio per cui si chiede al potenziale cliente di lasciare i dati di contatto.

Qualora fosse possibile, inoltre, è importante mostrare una foto o un video che rappresenti l’offerta o l’oggetto da promuovere.

È in questa sezione che devono essere messe in risalto l’unicità e le caratteristiche del proprio prodotto/servizio.

Sarebbe opportuno inserire nella Pagina di atterraggio anche testimonianze e recensioni che rassicurino il potenziale cliente sul reale valore dell’offerta: l’utente lascia con più facilità i propri dati o conclude un acquisto, se confortato dal parere di altri.

Infine, l’elemento essenziale delle Landing Page è la Call to Action: è la CTA che deve convincere l’utente a compiere l’azione per cui è stata progettata, in primo luogo, la Landing Page.

Sezioni delle LP

Per via delle loro semplicità, molte Landing Page si compongono degli stessi, fondamentali, elementi.

Innanzitutto, le Landing Page contengono una breve descrizione del prodotto in vendita (UN solo prodotto!) o del servizio per cui si chiede al potenziale cliente di lasciare i dati di contatto.

Qualora fosse possibile, inoltre, è importante mostrare una foto o un video che rappresenti l’offerta o l’oggetto da promuovere.

È in questa sezione che devono essere messe in risalto l’unicità e le caratteristiche del proprio prodotto/servizio.

Sarebbe opportuno inserire nella Pagina di atterraggio anche testimonianze e recensioni che rassicurino il potenziale cliente sul reale valore dell’offerta: l’utente lascia con più facilità i propri dati o conclude un acquisto, se confortato dal parere di altri.

Infine, l’elemento essenziale delle Landing Page è la Call to Action: è la CTA che deve convincere l’utente a compiere l’azione per cui è stata progettata, in primo luogo, la Landing Page.