Email Marketing

L’e-mail marketing si propone come uno strumento utile a lavorare dei Lead acquisiti precedentemente che, potenzialmente, potrebbero diventare nuovi potenziali clienti. Si tratta dunque di un servizio che lavora dei, cosiddetti, contatti freddi: il suo principale obiettivo è quello di ottenere un ritorno economico grazie alla diffusione, attraverso e-mail costanti ma mai troppo invasive, di contenuti informativi o promozionali. 

L’attività di pianificazione di un’e-mail marketing può essere uno strumento potente per il destinatario. Come?

L’e-mail marketing deve essere in grado di portare il lettore a compiere un’azione: l’obiettivo di Safra Media è quindi quello di concedere ai propri clienti di essere in grado di recuperare dai contatti freddi dei nuovi potenziali clienti, risparmiando sulla potenziale acquisizione di nuovi contatti, e lavorando quelli acquisiti precedentemente.  

Ulteriori obiettivi di e-mail marketing possono essere l’incremento delle vendite del proprio business, la comunicazione di un nuovo prodotto o di un nuovo servizio, di una promozione particolare oppure l’opportunità di iscriversi a nuove iniziative.

Monitorare i risultati di una campagna di e-mail marketing è importante per comprendere a fondo se ha o sta avendo successo. Conoscere chi ha portato a compimento i passaggi generati dalle e-mail, chi è veramente interessato, chi ha richiesto maggiori informazioni, oppure più semplicemente quante persone hanno cliccato ed aperto la mail, è di fondamentale importanza per ottimizzare la campagna e portarla al raggiungimento dell’obiettivo prestabilito. 

Ulteriori obiettivi di e-mail marketing possono essere l’incremento delle vendite del proprio business, la comunicazione di un nuovo prodotto o di un nuovo servizio, di una promozione particolare oppure l’opportunità di iscriversi a nuove iniziative.

Monitorare i risultati di una campagna di e-mail marketing è importante per comprendere a fondo se ha o sta avendo successo. Conoscere chi ha portato a compimento i passaggi generati dalle e-mail, chi è veramente interessato, chi ha richiesto maggiori informazioni, oppure più semplicemente quante persone hanno cliccato ed aperto la mail, è di fondamentale importanza per ottimizzare la campagna e portarla al raggiungimento dell’obiettivo prestabilito.